Bellezza algida

sciao bella, e ho visto la tua foto e ho subito pensato che dal tuo sguardo trasuda sensibilità e dolcezza e soprattutto si capisce che non sei un tipo materiale, diciamo che se quasi eterea. La tua bellezza algida mi ha colpito e mi spinge a scriverti queste poche righe per convincerti che anche io sono un ragazzo sensibile e simpatico, a volte timido, anzi proprio per questa mia innata timidezza salto subito i preamboli e ti chiedo se per caso un bel centone verde appena ritirato dal bancomat è sufficiente per invitarti a una bella cesellata da consumarsi dove e quando vuoi tu. Timidante e con la verga lustrata aspetto un tuo sollecito riscontro a questa mia. Ciauz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *